25 anni di biotecnologi e tanta strada da fare… Feb19

25 anni di biotecnologi e tanta strada da fareR...

Ieri sono stato ospite dell’Università di Verona all’interno dei festeggiamenti per i 25 anni dalla nascita del primo corso di laurea in biotecnologie in Italia, proprio a Verona. Un bell’evento con (ex) professori e compagni di ventura, in cui abbiamo ripercorso la strada fatta, una lunga strada che ci ha portato ad essere più di 25.000 professionisti, sfornati da oltre 40 diversi corsi di laurea sparsi per tutto lo stivale. A pensare a quei 46 che per primi si sedettero in un’aula, sembra impossibile. L’eredità di questi primi 25 anni però non è solo fatta di magnifiche sorti e progressive. Bisogna...

Frodi alimentari e b...

In questi giorni il Parco Tecnologico di Lodi sta ospitando un evento organizzato dal Science & Innovation Network britannico. Il tema su cui si sono concentrati i circa 60 esperti giunti da tutto il mondo sono le frodi alimentari, in particolare su come la tecnologia possa aiutare ad...

Biotec: Boom o Bolla...

Qualche settimana fa, discutendo l’andamento finanziario del biotech americano, ho utilizzato una contrapposizione piuttosto evidente: un articolo caratterizzato dalla visione positiva dei trend con un titolo contenente un termine con accezione negativa e dai pessimi presagi...

L’Italia e le Malattie Rare: a che punto siamo? Lug24

L’Italia e le ...

Sono tra 450000 e 670000 le persone che soffrono di una Malattia Rara nel nostro Paese. Questo dato, riportato nel primo “Rapporto sulla condizione delle persone con malattia rara in Italia” (MonitoRARE) di Uniamo-Federazione Italiana Malattie Rare onlus, testimonia ancora una volta come...

I 20 anni di EMA e l...

Luglio è tempo di primi bilanci, come noto. E da una prima analisi di ciò che fino ad ora è stato il 2015, possiamo senz’altro dire che questo è destinato ad essere un anno da incorniciare per le biotecnologie italiane. Sfortunatamente, gli importanti risultati raggiunti dal nostro...

#biotechbenefits: l’importanza delle Biotecnologie al Parlamento Europeo Giu23

#biotechbenefits: l’...

Il Parlamento Europeo ospita oggi 23 giugno Biotech Benefits, l’evento organizzato da EuropaBio per discutere del ruolo delle Biotecnologie nel sostegno della crescita economica del nostro Continente. Biotech Benefits è un momento di confronto in cui i protagonisti del biotech portano...

L’OGM che non ti aspetti Apr24

L’OGM che non ti aspetti

Che il nostro DNA fosse un guazzabuglio era cosa abbastanza nota, almeno tra gli addetti ai lavori. Circa il 44%, ad esempio, dei 3 miliardi di lettere che lo compongono è fatto da trasposoni, piccole sequenze di DNA capaci di spostarsi qua e là per il nostro genoma. Come se non bastasse, i ricercatori al suo interno hanno anche trovato qualcosa come 100.000 sequenze virali, pari all’8% di tutto il DNA che ci portiamo appresso. Se l’aver dentro tutta questa confusione genetica ci lascia qualche inquietudine, possiamo comunque affidarci alla massima “mal comune, mezzo gaudio”, non è che infatti gli altri esseri viventi se la...

Ci lascia il padre d...

All’età di 78 anni, si è spento lunedì ad Aarhus Brian Clark, figura fondamentale della biologia molecolare e uno dei padri fondatori delle Biotecnologie moderne. Brian, insieme a Kjeld Marcker, dimostrò nel 1966 che la sintesi proteica in Escherichia coli iniziava con una...