Obbligo di iscrizione agli Ordini: il CUN si pronu...

Dopo la sollevazione dei giorni scorsi contro il presunto obbligo di iscrizione agli Ordini di riferimento per Chimici, Fisici e Biologi, inclusi coloro che operano nel mondo della ricerca, arrivano le prime risposte. Il parere rilasciato ieri dal CUN è infatti netto e inequivocabile: non deve sussistere l’obbligo per chi opera nel mondo della ricerca e, in ogni caso, un qualsiasi obbligo andrebbe comunque confinato all’ambito sanitario. Ora la palla torna ai ministeri. Tutta la vicenda, che ha portato tra l’altro al lancio di una petizione on line cui ha aderito anche ANBI, nasce da una interpretazione della legge 3/2018...

Una petizione contro l’iscrizione obbligator...

ANBI sta seguendo con viva preoccupazione quanto sta avvenendo in tema di riordino delle professioni sanitarie così come configurato dalla legge 3/2018. Tale riordino, secondo le interpretazioni correnti promosse dagli Ordini, infatti andrebbe ad impattare in modo significativo non solo su chi realmente svolge una professione sanitaria, ma anche su tutti gli altri laureati, a partire da coloro che si occupano di ricerca o operano in industria, i quali sarebbero – secondo tale interpretazione – obbligati all’iscrizione all’Ordine diversamente da quanto avviene oggi. ANBI ritiene che il ruolo degli Ordini sia fondamentale per...

ANBI e FIBio chiedono all’Ordine dei Biologi...

Le Associazioni dei Biotecnologi chiedono all’Ordine dei Biologi di cambiare metodi e politiche su formazione, professione e libertà d’associazione   ANBI (Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani) e F.I.Bio. (Federazione Italiana Biotecnologi), le associazioni di riferimento dei biotecnologi italiani, sono state invitate ad intervenire al Forum dei giovani Biologi, organizzato dall’Ordine Nazionale dei Biologi lo scorso 8 novembre a Firenze. Le Associazioni hanno accettato l’invito con l’intento di portare a conoscenza dell’Ordine quanto il corrente sistema ordinistico ancora non garantisca un pieno...

14/04 – 25 ann...

In occasione dell’Assemblea 2018 dell’Associazione Nazionale Biotecnologi si terrà presso l’Università di Verona, in collaborazione con il Dipartimento di Biotecnologie, l’evento: 25 Anni di Biotecnologi(e) chi eravamo, chi siamo, chi saremo Un evento che consentirà...

La buona scuola: con...

Ci è voluto più di un mese, dopo un precedente ritardo di un semestre (!) ma finalmente ora è ufficiale: anche i biotecnologi potranno insegnare nelle scuole medie. Infatti, con Decreto del Presidente della Repubblica del 14 Febbraio 2016, pubblicato in Gazzetta Ufficiale ieri, sono state...

La Buona Scuola: le ...

Questa volta, finalmente, ci siamo. Secondo quanto riportato da Orizzonte Scuola, questa dovrebbe essere la settimana “decisiva” per la nascita del nuovo Regolamento relativo alle Classi di concorso per l’insegnamento nelle scuole. Regolamento atteso da anni e che, a causa del...

Biotecnologi: tra nuove opportunità e vecchi error...

Il recente Concorso pubblico per la selezione di figure di direttori tecnici biologi bandito dalla Polizia di Stato e le reazioni per lo più fredde e distaccate da parte di diversi colleghi mi porta a fare delle considerazioni che da Presidente dell’Associazione di riferimento per i Biotecnologi Italiani, ANBI, ritengo cruciali. Vorrei partire da una evidenza di cui, da Biotecnologo, ho preso coscienza fin da subito, ovvero che le mie istanze erano le medesime istanze di tutti i Biotecnologi, e che non aveva senso muovermi singolarmente, ma era necessario creare una massa critica per concentrare gli sforzi e non disperdere le energie....

SSN: il riconoscimen...

L’ANBI informa che la richiesta di revisione del DPR 483/97 (per l’inserimento del profilo professionale del Dirigente Biotecnologo nell’elenco del personale del SSN) avanzata nel maggio scorso ha ricevuto risposta affermativa da parte del Ministero della Salute. Con una lettera...