OGM: Giorgio Fidenato la spunta Sep12

OGM: Giorgio Fidenat...

Venerdì scorso l’agricoltore Giorgio Fidenato, noto per le sue battaglie per la libertà di semina di colture geneticamente modificate, ha riscosso la sua vittoria. La Prefettura di Pordenone gli ha infatti versato 2.170€ quale rimborso spese legali per essere stato ingiustamente...

Biobottle: il futuro...

Produrre imballaggi biodegradabili termoresistenti non è cosa facile. Un Consorzio di otto istituti di ricerca europei, tra cui il nostro CNR, con il sostegno finanziario da parte del 7° Programma Quadro ha però centrato l’obiettivo, sviluppando delle bottiglie per la conservazione...

Decreto “sbloc...

Via libera in Consiglio dei Ministri al decreto che semplifica l’attività degli Enti pubblici di ricerca (EPR), 21 in tutto, di cui 14 vigilati dal MIUR. Il provvedimento definisce un riferimento normativo comune eliminando molti dei vincoli gestionali previsti per la Pubblica...

Al via una collabora...

L’accordo coinvolge la biotech americana e un team di ricercatori, quello dell’SR-Tiget diretto da Luigi Naldini, leader nello sviluppo di terapie innovative che sfruttano l’editing del genoma per malattie del sangue  Editas Medicine, Inc. (NASDAQ: EDIT), azienda leader nel campo...

LOX: un nuovo gene r...

Il carcinoma renale a cellule chiare (ccRCC) è un tumore chemio/radio-resistente che va frequentemente incontro a progressione e metastasi. Lo studio dei meccanismi alla base dei processi di trasformazione e progressione è di notevole importanza per lo sviluppo di nuove terapie a bersaglio...

Biotech e Mercati fi...

Secondo quanto riportato da Nature Biotechnology, il 2015 è stato un altro anno di alte performance di mercato del settore biotech. Anche se il profilo di crescita è risultato leggermente inferiore a quello del biennio precedente, l’indice NASDAQ riferisce di un mercato florido, in piena...

Completato l’assembl...

Il consorzio internazionale per il sequenziamento del genoma del frumento duro annuncia di aver completato la raccolta e l’assemblaggio dei dati di sequenza. Il lavoro è stato coordinato da Luigi Cattivelli del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria...

Intermedi green graz...

Il legno al posto del petrolio come materia prima per la produzione di prodotti chimici. Questa l’innovazione made in Switzerland, che attraverso due programmi di ricerca attivati dal programma Nazionale “Resource Wood” ha sviluppato nuove soluzioni per sostituire il petrolio con...

Citocromo bd: l̵...

Grazie alle loro notevoli capacità di adattamento, i batteri riescono a vivere in ambienti molto ostili, come l’intestino umano dove la loro sopravvivenza è facilitata dal citocromo bd, un enzima molto diffuso che permette a questi microrganismi di consumare ossigeno anche in presenza di...

Molmed: da EMA il vi...

Il Comitato per i Prodotti Medicinali ad Uso Umano (CHMP) della European Medicines Agency ha espresso parere favorevole alla Autorizzazione all’immissione in commercio di Zalmoxis di MolMed. Il parere è su base Condizionale, ovvero rilasciato in assenza dei dati finali di studi...

Bioupper raddoppia

Lanciata la seconda edizione di BioUpper, la prima piattaforma italiana di training e accelerazione che supporta nuove idee di impresa nel campo delle scienze della vita. Nato dalla partnership tra Novartis e Fondazione Cariplo, in collaborazione con PoliHub -l’incubatore della Fondazione...

Un augurio (amaro) a...

A nome del Consiglio Direttivo dell’Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani e della redazione di Prometeus desidero augurare buon lavoro alla Prof.ssa Ilaria Capua per il suo nuovo incarico da Direttrice del Center of Excellence in One Health Research dell’Università della...