ONB denuncia gli studenti di Biologi per la Scienza Mar13

ONB denuncia gli stu...

Ha generato scalpore la notizia della denuncia per diffamazione da parte del Presidente dell’Ordine dei Biologi, Vincenzo D’Anna, degli amministratori della pagina Facebook “Biologi per la Scienza” che conta circa 10.000 follower. Si tratta di 3 studenti (di Trieste,...

Un’indagine nazionale per i biotecnologi

L’Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani, assieme alla Federazione Italiana Biotecnologi, sta svolgendo un’indagine sulla condizione dei biotecnologi.   L’indagine è disponibile a questo indirizzo: https://goo.gl/forms/trvuS96zfkR0L7bo1   L’indagine servirà per disegnare il futuro della professione e per rilanciare un dialogo con le Istituzioni per la sua...

25 anni di biotecnologi e tanta strada da fare… Feb19

25 anni di biotecnologi e tanta strada da fareR...

Ieri sono stato ospite dell’Università di Verona all’interno dei festeggiamenti per i 25 anni dalla nascita del primo corso di laurea in biotecnologie in Italia, proprio a Verona. Un bell’evento con (ex) professori e compagni di ventura, in cui abbiamo ripercorso la strada fatta, una lunga strada che ci ha portato ad essere più di 25.000 professionisti, sfornati da oltre 40 diversi corsi di laurea sparsi per tutto lo stivale. A pensare a quei 46 che per primi si sedettero in un’aula, sembra impossibile. L’eredità di questi primi 25 anni però non è solo fatta di magnifiche sorti e progressive. Bisogna...

25 anni dal primo co...

L’Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani parteciperà il prossimo lunedì 18 febbraio, a Verona, all’evento per il 25mo anniversario dall’istituzione del Corso di Laurea in Biotecnologie in Italia. Sarà un momento per fare un bilancio di questo quarto di secolo e...

Un’interrogazione parlamentare sui vaccini e l’ONB Feb12

Un’interrogazi...

Elena Fattori (M5S), insieme ad un gruppo trasversale di parlamentari, ha promosso un’interrogazione parlamentare al Ministro della Salute e a quello della Giustizia, per far luce su quanto sta avvenendo attorno ai vaccini e, anche, all’Ordine Nazionale dei Biologi, che ha deciso...

OGM: Giorgio Fidenato sarà risarcito dal Friuli Feb09

OGM: Giorgio Fidenat...

Giorgio Fidenato, l’agricoltore friulano resosi celebre per le sue battaglie per la coltivazione di OGM in Italia, segna un nuovo punto a suo favore. Il Consiglio di Stato ha riconosciuto, con la sentenza N. 00803/2019, l’illegittimità dei provvedimenti che hanno portato alla...

ANBI aderisce al Patto Trasversale per la Scienza

L’Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani ha aderito al Patto Trasversale per la Scienza promosso da Guido Silvestri e Roberto Burioni. Il documento richiama l’importanza di uno rapporto sano tra scienza e politica e parte dal rifiuto della pseudoscienza. 5 i punti: (i) Tutte le forze politiche italiane si impegnano a sostenere la Scienza come valore universale di progresso dell’umanità che non ha alcun “colore politico”, e che ha lo scopo di aumentare la conoscenza umana e migliorare la qualità di vita dei nostri simili. (ii) Nessuna forza politica italiana si presta a sostenere o tollerare in alcun modo forme di...

Il DDL anti-innovazi...

L’11 dicembre è stato approvato alla Camera il Disegno Di Legge “Disposizioni per la tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell’acquacoltura con metodo biologico” la cui discussione in Senato è iniziata il 9 Gennaio scorso. Il testo non...

Analisi sui Vaccini ...

Scoppia la polemica attorno allo studio sui vaccini promosso da CORVELVA, nota associazione free-vax sostenuta, anche economicamente, dall’Ordine Nazionale dei Biologi. La notizia, rilanciata in prima pagina da Il Tempo, con tanto di intervista al presidente dell’Ordine Vincenzo...

Obbligo di iscrizione agli Ordini: il CUN si pronu...

Dopo la sollevazione dei giorni scorsi contro il presunto obbligo di iscrizione agli Ordini di riferimento per Chimici, Fisici e Biologi, inclusi coloro che operano nel mondo della ricerca, arrivano le prime risposte. Il parere rilasciato ieri dal CUN è infatti netto e inequivocabile: non deve sussistere l’obbligo per chi opera nel mondo della ricerca e, in ogni caso, un qualsiasi obbligo andrebbe comunque confinato all’ambito sanitario. Ora la palla torna ai ministeri. Tutta la vicenda, che ha portato tra l’altro al lancio di una petizione on line cui ha aderito anche ANBI, nasce da una interpretazione della legge 3/2018...

Una petizione contro l’iscrizione obbligator...

ANBI sta seguendo con viva preoccupazione quanto sta avvenendo in tema di riordino delle professioni sanitarie così come configurato dalla legge 3/2018. Tale riordino, secondo le interpretazioni correnti promosse dagli Ordini, infatti andrebbe ad impattare in modo significativo non solo su chi realmente svolge una professione sanitaria, ma anche su tutti gli altri laureati, a partire da coloro che si occupano di ricerca o operano in industria, i quali sarebbero – secondo tale interpretazione – obbligati all’iscrizione all’Ordine diversamente da quanto avviene oggi. ANBI ritiene che il ruolo degli Ordini sia fondamentale per...

ANBI esprime solidarietà ai Ricercatori del CREA

L’Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani (ANBI) intende dimostrare tutta la sua solidarietà ai ricercatori del CREA (Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’analisi dell’Economia Agraria), Centro di Ricerca Genomica e Bioinformatica, sede di Montanaso Lombardo (LO), oggetto nel mese di ottobre di un attacco vandalico da parte di un movimento anarchico che ha provocato danni per circa 80.000 € alla collezione di varietà e specie selvatiche di melanzana e asparago lì conservata (un patrimonio unico in Italia e tra i pochi al mondo). La notizia è stata diffusa solo in questi giorni per non intralciare le indagini in...