Il DDL anti-innovazi...

L’11 dicembre è stato approvato alla Camera il Disegno Di Legge “Disposizioni per la tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell’acquacoltura con metodo biologico” la cui discussione in Senato è iniziata il 9 Gennaio scorso. Il testo non...

EXPO: perché vale la pena visitarla Mag28

EXPO: perché vale la pena visitarla

È opportuno subito un coming out. Sono #expottimista, ovvero sono tra coloro che hanno creduto nella candidatura milanese, nel tema scelto e, soprattutto, che “tra Smirne e Milano, tutta la vita Milano”. Questo non significa negare le contraddizioni che hanno accompagnato il percorso verso EXPO, né affermare che questo è l’EXPO dei sogni, solo che, come italiano e anche come biotecnologo, l’EXPO non avrei voluto vederlo altrove né avrei voluto che parlasse d’altro. Premesso questo, veniamo al punto: EXPO merita di essere visitata. Non perché è bella, anche se (per lo meno dal punto di vista...

DemoField e DairyFarm: 2 progetti per raccontare l’agricoltura del futuro Mag20

DemoField e DairyFar...

Un campo e una stalla per mostrare l’agricoltura del futuro. Questo quello che ha messo #incampo il Parco Tecnologico di Lodi per raccontare l’innovazione durante il semestre Expo. Demofield Il campo dimostrativo lodigiano parte dall’acqua per promuovere la sostenibilità...

Il sostenibile brevetto Nov22

Il sostenibile brevetto

La puntata di Report dal titolo “l’insostenibile brevetto” della scorsa settimana ha presentato una serie di problematiche del sistema di protezione della proprietà intellettuale legato all’agricoltura moderna e agli OGM. A parer mio però è stato presentato solo, o perlomeno essenzialmente, il punto di vista dell’agricoltore e non quello del generatore di piante o sementi identificando necessariamente quest’ultimo con una multinazionale. Certo, nella presentazione equilibrata delle opinioni non aiuta il fatto che multinazionali come Monsanto non si lascino intervistare e non siano presenti ai congressi sulla materia. Ciò...

Il mito del seme fatto in casa – lo sbatti Nov12

Il mito del seme fatto in casa – lo sbatti

È molto diffusa l’idea che l’agricoltura moderna serva solo ad arricchire i grandi gruppi multinazionali e che, in fondo, si possa fare a meno delle sue innovazioni (chimica, genetica, agroindustria) senza particolari problemi. Uno dei miti più radicati tra chi sogna un ritorno a un’agricoltura pre-industriale è senza dubbio quello del seme fatto in casa. Per dare un’idea di cosa significhi realmente farsi il seme in casa, Prometeus ospita un’analisi apparsa sul blog Biotecnologie: Basta Bugie! il 10 maggio 2010. La prima parte che proponiamo oggi è dedicata alle difficoltà pratiche di questa...

Agricoltura e propri...

Il tema della proprietà intellettuale in agricoltura, della non riseminabilità del raccolto, degli ibridi, viene di tanto in tanto rispolverato, nella maggior parte dei casi in chiave scandalistica, da questa o quella trasmissione televisiva. Stasera sarà Report (RAI3) a farlo. Quello cui...

Sale, batteri e agricoltura Ott09

Sale, batteri e agri...

Più della metà dei terreni agrari mondiali presenta segnali di degrado, in molti casi a causa di un accumulo di salinità nel suolo che rende più difficile la radicazione delle piante. Dilfuza Egamberdieva, microbiologa, responsabile del laboratorio di scienze agricole...

A BergamoScienza una...

Questo venerdì si è tenuta l’inaugurazione del Festival scientifico BergamoScienza, arrivato ormai alla sua undicesima edizione. Durante tutto il periodo (dal 4 al 20 Ottobre) si alterneranno decine e decine di attività diverse che vanno dalle conferenze con esperti del settore (premi...